Our Blog

Valeria Dardano nasce nel 1993 a Catanzaro, dove si laurea nel 2014 in “Arti visive e discipline per lo spettacolo, indirizzo scultura”, presso l’Accademia di Belle Arti.
Nel 2015 prosegue gli studi a Castellòn de la Plana, in Spagna. Successivamente si trasferisce a Torino, dove attualmente vive e lavora, e nel 2017 consegue la specializzazione in Scultura all’Accademia Albertina di Belle Arti.
Nel suo lavoro emerge la volontà di creare una dimensione estranea, che dà vita a presenze provenienti da mondi sommersi, mai esplorati, e che interrogano l’osservatore sull’ipotetico percorso che le ha spinte ad arrivare fin qui, dando vita a un nuovo viaggio: quello nella propria mente. Forme organiche emergono dal disordine infangato rievocando reminiscenze inconsce di memorie perdute. Più che sulla realtà l’accento cade sulla sua assenza, sulle vite parallele di immagini e di oggetti, su visioni di un mondo inesistente.

Comments ( 0 )