Our Blog

Svetlana Antonyan è nata nel 1983 in Armenia. Dal 2013 vive e lavora in Francia. Nonostante il suo interesse per la fotografia sia nato per passione e non abbia conseguito una formazione accademica specifica, a partire dal 2009, i suoi sofisticati lavori hanno tuttavia catturato l’attenzione di curatori e critici. Numerose sono le sue partecipazioni a mostre collettive, tra cui: “Body: the new representational art in Armenia” (2010), e “Trouble in paradise: photography and constructions of femininity” (2014), che ha esaminato le attuali percezioni della femminilità nella fotografia armena contemporanea.
Il corpo – e la sua relazione con la macchina fotografica e con il mondo – è il tema principale dei suoi lavori.

Comments ( 0 )