Our Blog

Paola Margherita, artista campana, ha esordito nel 1997 con la galleria Alfonso Artiaco e si è subito messa in luce con l’imponente installazione al Palazzo Reale di Napoli per l’anteprima della XIV Quadriennale d’Arte nel 2003. Ha partecipato a fiere internazionali in Germania, Italia, Stati Uniti, tra cui Art Basel, ArteFiera, Artissima e SH Contemporary in Cina.

L’artista pone al centro della riflessione il tema della relazione tra l’uomo e l’ambiente che lo circonda e il tema del movimento. Realizza sculture rappresentanti atleti del parkour, sport metropolitano caratterizzato da salti, arrampicata e corsa. Il corpo dell’atleta è costretto a confrontarsi e adattarsi alla conformazione degli edifici e degli elementi dell’arredo urbano.

Movimento della figura umana nello spazio e movimento della Natura: Paola Margherita descrive quello naturale e ciclico sia che si tratti dell’incresparsi delle onde del mare sia che si tratti della marea di corpi che si spostano, come il gregge di pecore.

 

Comments ( 0 )