Our Blog

Elena Franco, architetto e fotografa, ha condotto per Art Site Fest un progetto speciale sulle residenze storiche che sono sede di esposizione. Ha indagato, attraverso una serie di immagini di grande eleganza, il rapporto tra interno ed esterno della residenza, dimostrando come l’architettura, il suo progetto, ma anche la vocazione stessa dei luoghi si esprima in una continuità tra ambienti di vita confinati e aperti. I parchi e i giardini, colti da punti di vista inediti, spesso da finestre e aperture dell’architettura, continuano il disegno delle residenze con un tratto comune persistente, tanto che diviene meno significativa l’attribuzione di una veduta a una specifica e riconoscibile collocazione.

Elena Franco nasce a Torino nel 1973. Collabora con Il Giornale dell’Architettura ed è direttore artistico della Fondazione Arte Nova. Si occupa di valorizzazione urbana e territoriale. Lavora a fianco delle comunità locali con progetti di messa in rete, anche a livello internazionale. Conduce attività di formatore e speaker per programmi strategici di sviluppo. La sua principale ricerca fotografica “Hospitalia”, in corso dal 2012, dopo essere stata esposta e presentata in sedi istituzionali a Milano, Napoli, Vercelli, Losanna, Venezia, Firenze, Arles, accompagnata da convegni e workshop ispirati dal suo lavoro, è stata pubblicata in un libro, a cura di Tiziana Bonomo (ed. ARTEMA 2017). Con Hospitalia, nel 2015 ha vinto a Venezia la prima edizione del “Premio Mediterraneo” e una selezione di opere è entrata a far parte dell’Archivio del Fondo Malerba per la Fotografia. È stata tra gli autori selezionati per il Premio Streamers 2016. Le sue opere fanno parte di collezioni private in Italia e all’estero.

Comments ( 0 )