Our Blog

Jelena Vasiljev è un’artista che si muove dalla scultura all’installazione, dalla performance al video e alla fotografia. Principalmente con quest’ultimo linguaggio esplora le tematiche dell’identità e del corpo come mezzo per costruirla. Si tratta spesso di un corpo, come quello dell’artista stessa, che fugge dalle dinamiche di attribuzione di una specifica individualità, diventando un campo di relazioni, mero strumento di significazione di logiche che non appartengono mai del tutto all’individuo.

Jelena Vasiljev nasce nel 1976 a Zrenjanin, in Serbia. Tra il 1995 e il 1999 completa gli studi in Lettere Antiche presso l’Università di Belgrado. Per diversi anni è stata membro della squadra nazionale jugoslava di Karate. Ha rappresentato il proprio paese in molti campionati. Nel 1999, a seguito della guerra nella ex Jugoslavia, si trasferisce a Milano, dove tuttora vive e lavora e dove inizia la sua carriera come artista. Si laurea in Scultura all’Accademia di Belle Arti di Brera. Il suo lavoro si concentra principalmente su temi legati alla dimensione sociale e politica, sulle intersezioni e gli scontri di civiltà, sulle relazioni umane e i legami di sangue. A fianco delle numerose mostre personali, Jelena Vasiljev ha partecipato a svariate mostre internazionali. Sue opere si trovano in collezioni private e pubbliche in Italia, Repubblica Ceca, Serbia, Germania, Svizzera, USA, Korea.

Comments ( 0 )