Our Blog

Raymundo Sesma è un artista multimediale che indaga l’architettura sociale come opera costruita, come metodo e concetto di trasversalità. Nel suo lavoro sperimenta un’espansione costante verso diversi ambiti espressivi, per la pittura e in generale l’arte, dall’applicazione pedissequa del canone e della consuetudine. Le sue forme di essenziale impianto geometrico, di volta in volta diventano decorazione per l’architettura o architettura esse stesse, street art, materia per azioni d’arte pubblica e ancora scultura e pittura.

Raymundo Sesma è nato nel 1954 a Puebla, in Messico, dove frequenta l’Universidad de la América di Belle Arti. Terminato il percorso universitario, nel 1980, si trasferisce in Italia per studiare a Brera scultura e incisione. Successivamente lavora nell’atelier di Giorgio Upiglio a Milano venendo in contatto con gli artisti internazionali più importanti dell’epoca come Tapies, Calder, Miró, De Chirico, Jasper Jones, Alechinsky, Mimmo Paladino. I suoi lavori sono presenti in prestigiose collezioni internazionali, dal MOMA di New York al Victoria and Albert Museum di Londra, dal Musée d’Art Modern di Parigi al National Museum of Modern Art di Tokyo, al Museo de Arte Moderno di Città del Messico, alla Fundaçao Calouste Gulbenkian di Lisbona.

Comments ( 0 )