Our Blog

L’opera di Sabine Delafon spazia dalla fotografia alle installazioni, dalla pittura e dalla scrittura alla performance, con incursioni nell’arte urbana.

Le sue principali aree di ricerca artistica si sviluppano intorno alla relazione fra individuo e società, fra individuo e coscienza di sé. Una parte importante del suo lavoro, infatti, pone al centro il corpo e la figura stessa dell’artista.

La sua pratica è spesso concettuale, senza mai perdere l’attenzione alla forma e il suo operare è focalizzato sulla ripetizione e la serialità. I suoi lavori assumono significato nel corso del tempo che diviene un fattore fondamentale proprio nella definizione delle sue opere. Anche nell’indagine che vede l’artista il soggetto del proprio lavoro, è il tempo a determinare forme e modi della rappresentazione.

Sabine Delafon nasce nel 1975 a Grenoble, in Francia. Vive e lavora a Milano.

Ha partecipato a numerose mostre, personali e collettive, sia nazionali che internazionali. Nel corso degli anni Sabine ha portato le sue performances a New York, a Milano, Roma, Torino, Avignone, Parigi, Vienna e Varsavia. Nel 2009 è stata premiata con il Glocal Rookie of the Year di Bolzano e nel 2010 è stata selezionata per il Talent Prize, Montemartini, Roma. Ha partecipato a diverse residenze d’artista, tra cui Abate Zanetti, Murano, Venezia; Viafarini, Milano; Fondazione Spinola Banna, Torino.

Comments ( 0 )